28/09/2020 06:20
Home Comuni altri Montoro(AV)-Monumento alla memoria a GiovanniCharlie Giarletta

Il giorno 8 agosto 2020 alle ore 9,30 in Montoro(AV) locali Aterrana sa intitolato a GiovanniCharlie Giarletta, vice responsabile del SoccorsoAlpino di Lecco un cippo ed un sentiero montanoin sua memoria.

La manifestazione organizzata dal SoccorsoAlpino di Lecco e Patrocinata dal Comune diMontoro si inserisce nelle manifestazioni volte aricordare la figura del giovane scalatore di originiirpine tragicamente perito nellesercizio delle suefunzioni istituzionali.

Il 16 febbraio 2018 si spegneva insieme al suocompagno di scalata Ezio Artusi, il vice capo delsoccorso alpino di Lecco Giovanni CharlieGiarletta.

Charlie, 38 anni si trovava insieme al collega discalata sul Grigna Meridionale (Grignetta),montagna della Lombardia nord occidentale per ilcontrollo valanghe e slavine che, a causadellinnalzamento delle temperature, tendono arendere instabili i costoni di quelle montagne.

Attivi questa di routine del Soccorso Alpino maimportantissima, in quanto solo dopo che i luoghisono stati resi sicuri da questi uomini e possibileper gli sportivi e gli amanti della montagna recarsisu tali sentieri.

Il papà Antonio Giarletta, noto avvocato di Leccoed ufficiale della Guardia di

Finanza in pensione e la mamma Carmela DeMaio, dipendente presso l’Azienda Ospedaliera A.Manzoni di Lecco, con il secondo Figlio Marcoabitano a Lecco da diversi anni ma sono diMontoro, precisamente di Piazza di Pandola eGiovanni (detto Charlie), aveva trascorso moltianni della sua giovane vita a Montoro.

La perdita di un figlio della terra irpina hasconvolto la comuni montorese. E’ per questomotivo che già il sindaco dott. Mario Bianchino,succeduto dallAvv. Girolamo Giaquinto, hannovoluto ricordare la figura di Charlie Giarlettaintitolandogli un cippo ed un sentiero montano.

A due anni di distanza da quel tragico 16 febbraio2018, sabato 8 agosto 2020

ore 9,30 a Montoro nella frazione AterranaLocali Croce, in provincia di Avellino, lacerimonia di intitolazione dedicata allalpinistalecchese di origine irpina Giovanni CharlieGiarletta.

Giovanni Charlie Giarletta era una giovanepromessa dellalpinismo italiano.

Tre settimane prima del tragico incidente in cui èperito insieme all’amico e collega Ezio Artusi,aveva scalato una delle montagne più difficili delmondo: Il Cerro Torre in Patagonia,(Argentina) su quel sentiero tracciato proprio daiRagni di Lecco, una delle associazioni sportivepiù attive e rinomate nel settore dell’alpinismoitaliano ed internazionale.

Erano tornati da qualche giorno nella città in cuiviveva e operava, Lecco e già avevanoorganizzato una nuova scalata sul Grignone: la viadegli inglesi del Fasana. Il tragico incidente peha messo fine a tutti i sogni di gloria di questagiovane promessa dell’alpinismo italiano diorigini irpine.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: