Home Sinapsi Sport News Pallavolo La pallavolo della Campania piange il suo “Zio Bruno”

La pallavolo della Campania perde Zio Bruno. Si è spento oggi Bruno Imparato, fra i volti più popolari ed amati dello sport sottorete. Il dirigente sportivo è l’ennesima vittima mietuta dal Corona Virus in questa regione e diventa così uno dei tanti numeri del tabellone che quotidianamente scandisce la mattanza campana della pandemia.

Bruno Imparato

Grande appassionato dello sport sottorete è praticamente da sempre un punto di riferimento della federazione regionale ma praticamente anche di tutte le società affiliate che nel corso degli anni hanno potuto contare su di lui per ogni tipo di problematica.

Bruno Imparato con Antonio Piscopo dell’Arzano Volley

Affettuoso ma, all’0ccorrenza anche burbero,  ha vissuto in prima persona i tanti momenti belli delle affermazioni sul campo delle varie squadre che ha seguito sia come tecnico ma anche come semplice appassionato. Fra le prime società ad esprimere il suo cordoglio l’Arzano Volley con il suo tecnico Antonio Piscopo.

Con Vittorio Cimmino (al centro) della Partenope

Un lutto vissuto in maniera trasversale da tutta l’intera famiglia dei tesserati campani. A cominciare dai vertici delle varie società fino ai vertici dei vari comitati territoriali con in testa il commissario regionale Pasciari. Tutti hanno avuto parole di cordoglio, postando foto sui social.

La scomparsa di Bruno Imparato segue di poco quella di Giuseppe Sellerino, anche lui sconfitto dal maledetto Covid 19.

Rispondi