Home Attualità L’ARMA DEI CARABINIERI PER IL TRAMITE DEL MINISTERO DELLA DIFESA E IL...

 

Grazie all’intesa l’Arma e il MiSE sono stati rafforzati la collaborazione e il supporto tra le due amministrazioni e la cooperazione didattica, formativa e divulgativa

 

Roma, 11 gennaio 2021 – Il Ministro della Difesa On. Lorenzo Guerini, il Ministro dello Sviluppo Economico Ing. Stefano Patuanelli e il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Giovanni Nistri hanno firmato oggi un protocollo finalizzato al rafforzamento della collaborazione tra Arma dei Carabinieri e MiSE.

La rilevanza dell’accordo è quella di valorizzare e accrescere l’efficacia delle attività di controllo svolta negli ambiti di competenza dei Reparti Speciali dell’Arma grazie ad una stretta collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico.

La nuova intesa, volta a realizzare iniziative congiunte in materia di raccordo informativo, analisi operativa e attività ispettive, nonché per lo svolgimento di attività didattiche, formative e divulgative si concretizza in plurimi ambiti di intervento che interessano per il MiSE sei Direzioni Generali e per l’Arma dei Carabinieri i Reparti delle Organizzazioni speciale, per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare, nonché territoriale.

In virtù dell’accordo le articolazioni interessate saranno:

per il MiSE

  • la Dir. Gen. per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari,
  • la Dir. Gen. per la tutela della proprietà intellettuale – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi,
  • la Dir. Gen. per l’approvvigionamento, l’efficienza e la competitività energetica,
  • la Dir. Gen. per gli incentivi alle imprese,
  • il Segretariato Generale – Divisione VI (Coordinamento delle attività di indirizzo, vigilanza e monitoraggio sugli enti strumentali e società, partecipati e vigilati dal Ministero – Struttura di supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza),
  • la Dir. Gen. per le tecnologie delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione,
  • la Dir. Gen. per le attività territoriali;

e per l’Arma dei Carabinieri

  • il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute;
  • il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale;
  • il Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale;
  • il Comando Carabinieri per la Tutela Forestale;
  • il Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare;
  • il Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro;
  • gli assetti dell’Organizzazione territoriale, nonché del Servizio aereo e navale e del Servizio subacquei.
La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi