Home Attualità COVID IN CARCERE: DAP COSTITUISCE DUE GRUPPI DI INTERVENTO PER FOCOLAI REGGIO EMILIA...

Due nuovi gruppi di lavoro sono stati costituiti dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria per intervenire con immediatezza sui numerosi contagi da Covid-19 negli istituti di Reggio Emilia e Padova. Dovranno individuarne con urgenza le cause e predisporre le misure organizzative da adottare per evitarne l’ulteriore diffusione, garantendo al tempo stesso la migliore sistemazione dei detenuti nel rispetto delle norme sanitarie disposte dal Ministero della Salute e delle direttive fin qui emanate dal DAP.

I due provvedimenti, firmati ieri dal Capo del Dipartimento Bernardo Petralia e dal Vice Roberto Tartaglia, ripropongono l’identica formula di successo con la quale il DAP ha affrontato e risolto in breve tempo i focolai di contagi verificatisi nella Casa circondariale di Tolmezzo nel novembre 2020 e nel Nuovo Complesso di Roma Rebibbia a fine gennaio scorso.

I nuovi gruppi di lavoro sono entrambi coordinati dal Direttore generale dei detenuti e del trattamento del DAP, Gianfranco De Gesu: ne fanno parte i Provveditori regionali competenti per territorio, rispettivamente quello per l’Emilia Romagna-Marche Gloria Manzelli e quello per il Triveneto Maria Milano Franco D’Aragona, il Provveditore per la Lombardia Pietro Buffa – per la qualificata esperienza nella gestione dell’emergenza-Covid maturata nella regione – e i Direttori dei due istituti, rispettivamente Lucia Monastero e Claudio Mazzeo.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi