Home Sinapsi Sport News Napoli calcio News NAPOLI CAGLIARI-UN ERRORE ARBITRALE HA CONDIZIONATO LA PARTITA

UN ERRORE ARBITRALE HA CONDIZIONATO UNA GARA DOMINATA IN LARGA PARTE DAL NAPOLI REGALANDO IL PAREGGIO AGLI UOMINI DI SEMPLICI
Ancora una volta il VAR non interviene a correggere un grave errore arbitrale
Napoli, 02 Maggio 2021

Sergio Angrisano

Un Napoli sprecone perde due punti importantissimi per la corsa Champions, non chiude una gara dominata per la maggior parte dei 96 minuti di gioco. Il Cagliari, approfitta dell’unica distrazione difensiva ed al minuto 93, in pieno recupero, segna il gol del pari. L’arbitro, nega un gol realizzato da Osimhen che avrebbe messo il sigillo alla partita, su di un inesistente fallo su Godin. Mazzoleni, non corregge la decisione del signor Fabbri di Ravenna che decide così le sorti della gara. Una partita tenuta saldamente nelle mani degli uomini di Gattuso, due legni e tanto spreco hanno caratterizzato il secondo tempo.

Con il pareggio contro il Cagliari, il Napoli frena la sua corsa verso la Champions, i sardi trovano un punto d’oro nella lotta salvezza. Un gol di Nandez in pieno recupero premia il carattere della squadra di Semplici che ha avuto il merito di resistere a lungo e di trovare la fiammata quando ormai sembrava vicina al ko. Può solo mangiarsi le mani Gattuso, che non è riuscito a chiudere una partita con tante occasioni create e che ha così sprecato il vantaggio iniziale di Osimhen, il migliore in campo insieme a Meret al Maradona. Da qui alla fine del campionato saranno quattro battaglie per gli azzurri (che non possono più sbagliare e con 4 vittorie sarebbero in Champions) e per i rossoblù, con un occhio sempre rivolto alle dirette avversarie in classifica.

Un incidente di percorso che potrebbe compromettere la qualificazione Champions. Per le prossime quattro partite serve cinismo e cattiveria di gioco, elementi che sono mancanti agli azzurri. La prossima gara vedrà gli azzurri, sfidare un’altra squadra a rischio retrocessione. Lo Spezia che, nel girone di andata diede agli azzurri un dispiacere nella 16^ di Campionato, battendo il Napoli per 2 reti ad 1 allo Stadio Diego Armando Maradona, ma quello era un altro Napoli, sabato servirà la massima concentrazione.

Migliore in campo: Meret PAGELLE

Peggiore in Campo: ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

Napoli Cagliari 1-1: risultato e tabellino

Marcatori: 14′ Osimhen (N), 90’+4 Nandez (C)

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Hysaj; Demme, Fabian Ruiz (81′ Bakayoko); Lozano (67′ Politano), Zielinski (81′ Elmas), Insigne; Osimhen (75′ Mertens). All.: Gattuso.

Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Ceppitelli (76′ Simeone), Godin, Carboni; Zappa (81′ Calabresi), Duncan, Deiola (70′ Deiola), Nandez, Lykogiannis (81′ Cerri); Nainggolan; Pavoletti All.: Semplici.

Ammoniti: Godin (C), Deiola (C), Demme (N)

Napoli: Meret 7,5; Di Lorenzo 6,5, Koulibaly 6,5 ; Manolas 6, Hysaj 6; Demme 6,5, Fabian Ruiz 6 (81′ Bakayoko s.v.); Lozano 5,5 (67′ Politano 5,5), Zielinski 6 (81′ Elmas s.v.), Insigne 6; Osimhen 7 (75′ Mertens 5,5).

Cagliari: Cragno 6; Ceppitelli 5,5 (76′ Simeone s.v.), Godin 5,5, Carboni 6; Zappa 6 (81′ Calabresi 5,5), Duncan 6, Deiola 5,5 (70′ Asamoah 6), Nandez 7, Lykogiannis 6 (81′ Cerri s.v.); Nainggolan 6; Pavoletti 6.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi