Home Sinapsi Sport News Baseball Softball Debutto da dimenticare per il Fontana Sala Baganza, sweep domenicale per la...

La seconda giornata del girone C del Qualification Round di Serie A Baseball si conclude con il debutto amaro del Fontana Ermes Sala Baganza che al “Matteo Mussi” di Sala Baganza incassa uno sweep dalla Farma Crocetta, vincitrice con i risultati di 5-2 e 3-2. In grande spolvero per la Crocetta il battitore Francesco Bisaschi, protagonista di punti battuti in entrambe le partite, e il lanciatore Francesco Bonvini, grande protagonista di giornata con due salvezze.

La Farma Crocetta riprende da dove ha lasciato sabato scorso. Dopo il successo di gara due contro il Camec Collecchio, la formazione di Giuseppe Begani replica in gara uno contro il Fontana Ermes Sala Baganza vincendo per 5-2 una partita combattuta. Con il giovane Riccardo Bigliardi (4.1IP, H, R/ER, 5BB, 6K) sul monte di lancio, già protagonista di una buona prestazione all’esordio stagionale a San Pancrazio, la squadra ospite, dopo un primo squillo nel primo inning con doppio di Francesco Bisaschi (2-4, 2 PBC), apre le danze nel sesto inning dove arrivano due punti contro Alessandro Zambelli (6IP, 4H, 2R, ER, 4BB, 6K), complice un errore dell’interbase Carlo Tanara, un colpito a basi piene rimediato da Manuel Piazza ed un singolo dell’italo-argentino Matias Robles (2-4, PBC). Il terzo inning è stato l’unico neo di una partenza di qualità del classe ‘97 salese che rimedia chiudendo le porte alle mazze ospiti fino alla fine del sesto inning, dove permette soltanto tre arrivi in base (singolo di Matteo Covati e basi su ball a Francesco Bisaschi e Simone Alfinito). Se Zambelli è capace di rimediare ad un inizio difficoltoso, Bigliardi – tre strikeout ed una base su ball nei primi due inning – entra in difficoltà e tra terzo e quarto attacco concede un totale di quattro basi su ball. È proprio nel quarto inning che il Sala Baganza riesce ad accorciare grazie alla volata di sacrificio di Francesco Segreto (1-3, 2PBC), bravo a sfruttare le basi su ball concesse a Carlo Tanara e Andrea Corsini. Le cose non migliorano neanche nel quinto inning, dove, con un eliminato, il battitore designato Leonardo Fontana (2-4) firma la prima valida dei padroni di casa costringendo la Farma Crocetta al cambio sul monte con Marco Bassi (2.2IP, 3H, R/ER, BB) che ferma gli avversari fino alla parte bassa del sesto inning, dove il Sala Baganza impatta l’incontro con un doppio di Filippo Chiesa tramutato in punto dal singolo di Francesco Segreto. La gioia per il pareggio dura però fino alla parte alta del settimo dove la Crocetta torna avanti con il secondo doppio di giornata di Francesco Bisaschi contro il nuovo entrato Andrea PizzarottiFrancesco Bonvini (2IP, H, 4K), subentrato a Bassi, controlla l’attacco salese mentre la Crocetta segna altri due punti nella parte alta del nono inning con un’altra battuta di Bisaschi ed una base su ball a basi piene conquistata da Simone Alfinito (1-3, PBC, 2BB, SB). Il Sala Baganza mette due uomini in base nella parte bassa (errore di Alfinito e singolo interno di Giona Ruggeri) ma Bonvini non si scompone e raccoglie la salvezza con due strikeout su Matteo Lanfranchi e Michele Guidoni.

IL TABELLINO

La Farma Crocetta fa suo anche il secondo match di giornata piegando il Fontana Ermes Sala Baganza con il risultato di 3-2. La formazione parmigiana ha timbrato subito nel primo inning sfruttando le basi piene (errore di tiro dell’interbase Michele Guidoni, singoli di Federico Dentoni e Matias Robles) con le battute in scelta difesa di Francesco Bisaschi e Guido Gerali, che valgono immediatamente due punti contro il partente Luis Gonzalez, protagonista di sette riprese dominanti con altrettanti strikeout, cinque valide subite ed una base su ball concessa. L’immediato vantaggio è sufficiente al lanciatore Federico Robles che lancia bene gestendo anche due momenti di difficoltà sofferti nel quarto inning (due singoli consecutivi battuti da Andrea Corsini e Filippo Chiesa), chiuso con uno strikeout su Giona Ruggeri, e nel quinto inning, aperto da Matteo Lanfranchi (eliminato nella corsa in seconda base) e Michele Guidoni con due valide consecutive e chiuso con il sesto strikeout della partita, su Francesco Segreto. La formazione di casa crea problemi al monte della Crocetta anche nella parte bassa del settimo, costringendo Begani a rimpiazzare Federico Robles (6.1IP, 5H, 3BB, 7K) con Nicolas Trevisan, che riesce ad uscire da una situazione complicata con i corridori agli angoli. La partita subisce un nuovo scossone nell’ottavo inning dove la Crocetta sembra riuscire a chiudere il match con il provvisorio 3-0 firmato Matias Robles (2-4, PBC) contro il nuovo entrato Pedro Guerra, ma deve fare i conti con l’orgoglio salese che esce fuori nella parte bassa con un doppio a sinistra di Francesco Segreto ed un singolo di Tanara nell’esterno centro che segna la fine della giornata di Trevisan, sostituito da Francesco Bonvini. L’autore della salvezza di gara uno trova subito una eliminazione al volo su Andrea Corsini, ma poi vede entrare due punti su una rimbalzante centrale di Filippo Chiesa prima di chiudere l’inning inducendo Zileri ad un out interno 4-3 e di mettere strikeout Giona Ruggeri. Il nono attacco della Crocetta non porta nuovi punti a sostegno di Bonvini (2IP, H, 2K) che torna sul monte e chiude senza patemi mettendo a segno anche il secondo strikeout del match per la seconda salvezza di giornata.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi