Home Sinapsi Sport News Napoli calcio News NAPOLI FUORI DALLA CHAMPIONS CHIUDE IN PARITA’ CONTRO UN MODESTO VERONA

Allo Stadio Maradona di Napoli, gli azzurri non vanno oltre il pareggio Rrahmani al 61’risponde Faraoni al 69’

Sergio Angrisano

Napoli, 23 Maggio 2021

Potremmo definirla la più brutta gara del Campionato giocata dal Napoli, quella che si è vista di questa sera allo Stadio Diego Armando Maradona. Un Napoli che ha fatto prevalere il nervosismo a gambe e cervello. Un gol di Rrhamani sembrava avere sistemate le cose, ma un errore assurdo di Hisaj ha consentito agli scaligeri di ritornare sul risultato di parità. Una partita che sarà ricordata (da chi lo vorrà) per gli innumerevoli errori su appoggi da scuola calcio. Incomprensibili alcuni cambi, Bakayoko fuori, il reparto rimasto sguarnito, mentre l’ingresso di Demme avrebbe consentito di fare diga a centrocampo ed impostare il gioco. Il Mister ha optato per Petagna, che in chiusura ha però reso la traversa su tiro d’angolo. La squadra di Gattuso non riesce a battere il Verona e in virtù dei successi di Juve e Milan chiude al quinto posto in campionato, fuori dalla Champions ma qualificato alla prossima Europa League. Gli azzurri avevano sbloccato il risultato nella ripresa grazie a Rrahmani capace di risolvere una mischia in area. Dopo una manciata di minuti il pareggio di Faraoni che chiude la gara sull’1-1. In Champions assieme ai campioni d’Italia dell’Inter vanno Milan, Atalanta e Juventus. Beffato il Napoli, in Europa League assieme alla Lazio. La Roma giocherà nella nuova Conference League. Sarà una coincidenza? destino? In Champions vanno tre lombarde ed una piemontese.

NAPOLI-VERONA 1-1

61′ Rrahmani (N), 69′ Faraoni (V)

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; 7, Di Lorenzo,5 – Manolas,6 – Rrahmani, 6.5, Hysaj 3 -(71′ Mario Rui); Fabian Ruiz,5. Bakayoko; 4 (81′ Petagna); Lozano 4- (67′ Politano 6), Zielinski; 5 (71′ Mertens), Insigne; 5- Osimhen. 4 – All. Gattuso, 4

VERONA (3-4-2-1): Pandur (64′ Berardi); Ceccherini (76′ Lovato), Gunter, Dimarco; Faraoni (76′ Ruegg), Ilic, Dawidowicz (40′ Udogie), Lazovic; Bessa, Zaccagni; Kalinic (64′ Lasagna). All. Juric

Ammoniti: Ilic, Dawidowicz, Lozano, Udogie, Dimarco, Juric, Gattuso, Bakayoko

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi