Home Ambiente Giornata Mondiale degli Oceani – Europa Verde distribuisce portacicche e borracce in...

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani, martedì 8 giugno, presso la spiaggia della  Rotonda Diaz lato arenile, Europa Verde Campania ha dato vita all’iniziativa “Affoghiamo in un mare di plastica” per sensibilizzare la popolazione sul tema e l’importanza dello smaltimento dei rifiuti e della raccolta differenziata per evitare che gli scarti vadano a finire nell’ambiente che ci circonda fino ad arrivare a mare e distribuendo a tutti i presenti dei portacicche e delle borracce in alluminio.

“È opportuna un’inversione di rotta per preservare il nostro tesoro blu e l’intera economia ad esso collegato. Per riuscirci è indispensabile che ogni cittadino faccia la sua parte per tutelare l’ambiente. Ma allo stesso tempo le istituzioni devono saper guidare ed organizzare lo smaltimento dei rifiuti e la raccolta differenziata per evitare che gli scarti vadano a finire nell’ambiente che ci circonda fino ad arrivare al mare.

Un tema che tocca da vicino Napoli e la sua area metropolitana rivierasca proprio perché l’estensione del suo lungo litorale da Bagnoli Dazio a San Giovanni a Teduccio subisce gli impatti pesanti che senza un’adeguata politica di contenimento rende il nostro mare nient’altro che una pattumiera.

L’avvelenamento peggiore, poi, è determinato dalla plastica invisibile: la microplastica. Secondo una ricerca australiana (Csiro), infatti, sul fondo degli oceani potrebbero esserci circa 14,4 milioni di tonnellate di microplastiche che danneggerebbero l’ecosistema marino, compreso tutto ciò che arriva sulle nostre tavole.

Un altro problema che ci affligge sono le cicche di sigarette. Ogni giorno sono miliardi i mozziconi gettati ovunque e, purtroppo, pure in acqua e sugli arenili. Basti pensare che per smaltirne una di queste cicche può passare anche un anno mentre per le sostanze nocive al suo interno molto di più.

Europa Verde propone di cambiare alcuni dei nostri stili di vita puntando fortemente su recipienti durevoli (bottigliette in alluminio) e non sulla plastica usa e getta. Non solo. Oltre a promuovere corretti stili di vita che rigettano il vizio del fumo, chiede di non disperdere nell’ambiente le cicche di sigarette per questo distribuiremo a tutti dei portacicche.”- spiega Rosario Pugliese, tra i promotori dell’iniziativa ed attività dei Verdi.

“Per salvare i nostri mari, la nostra terra, l’ambiente servono cambiamenti radicali che vanno ottenuti anche attraverso una corretta informazione e rieducazione alle quali va affiancata una collaborazione attenta delle istituzioni e delle amministrazioni che non possono più continuare ad ignorare il problema. Servono contromisure e mutamenti a partire da subito, prima che sia troppo tardi, a partire proprio dalla piccola cose come che però risultando determinanti, come l’abbandono di plastica e l’incivile abitudine di spegnere e gettare le cicche per terra che poi vanno a finire sulle nostre spiagge e nei nostri mari.”- hanno concluso il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e quelli municipali Benedetta Sciannimanica e Gianni Caselli.

“Europa Verde ha deciso, nuovamente, di adottare il Mappatella Beach per poter divulgare, a partire da questo luogo, l’importanza di rispettare le spiagge ed il mare. I due signori, over 80, che abbiamo avuto il piacere di incontrare oggi, che sono due frequentatori abituali, saranno le nostre mascotte e distribuiranno pe noi questa estate portacicche e borracce sulla spiaggia.”- ha proseguito Borrelli

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi