Home Comuni Napoli CAOS MOBILITA’A NAPOLI

Catapano Lopa Schiavo Della Ragione: La Giunta Comunale e l’effimero occupante di San Giacomo a Napoli, non sono stati capaci di una seria ed efficace programmazione per l’esecuzione dei lavori pubblici relativi alla mobilità cittadina e della riapertura della Galleria Vittoria in vista dell’imminente aperture da zona bianca lasciando i cittadini partenopei in preda al caos.
Una missiva inviata al Prefetto di Napoli

Nonostante l’approssimarsi della zona bianca in Campania continua la disorganizzazione della Città Metropolitana ex Comune di Napoli, per ciò che concerne i lavori pubblici relativi alla mobilità cittadina. Già in questi ultimi giorni con la chiusura della Galleria Quattro Giornate e con il perdurare della chiusura della Galleria Vittoria, in città si è notato un notevole aumento del traffico viario e del caos generatosi ad esso. Non osiamo immaginare cosa potrà accadere quando la nostra regione diventerà finalmente zona bianca, con la ripresa di tutte le attività e con i nostri concittadini che dopo più di un anno di chiusura, torneranno finalmente a vivere la città. Non si sa ancora nulla dell’ inizio dei lavori della Galleria Vittoria nodo strategico per la viabilità cittadina, e nonostante i numerosi proclami dell’Assessore Clemente, non si conoscono le tempistiche sulla chiusura dei vari cantieri aperti sulle assi viarie principali del nostro territorio urbano. Tutto ciò non fa altro che mettere l’accento su un incapacità gestionale degli inquilini “abusivi”di Palazzo San Giacomo e ci fanno temere per il futuro della città, con il complice silenzio dell’asse PD/M5S. Invieremo una missiva al Prefetto, per sollecitare le istituzioni competenti alla risoluzione della problematica e salvaguardare la vivibilità dei Napoletani, ancora alle prese con la crisi socio/economica da Covid-19. Cosi gli esponenti del partito di Giorgia MELONI, Fratelli d’Italia, Alfredo CATAPANO,Enzo SCHIAVO,Roberto DELLA RAGIONE e il Rappresentante della Destra Sociale, Rosario LOPA.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi