Home Attualità Incontro musicale allo chalet delle rose con un intervento di Sabrina Sifo

Interessante appuntamento, mercoledì 15 settembre alle ore 21.00 allo Chalet delle Rose, dove durante un incontro canoro e un aperitivo in compagnia del pianoforte de “I Sintonia” e delle cantanti Viviana Buonomo e Pina Canestrelli, interverrà l’avvocato Sabrina Sifo, candidata nelle liste di Fratelli d’Italia al Consiglio Comunale di Napoli con la coalizione a sostegno di Catello Maresca sindaco. Un evento nell’accogliente ritrovo di via Caracciolo, diviso tra la musica, le canzoni e i buoni propositi per una città migliore, che vedrà una donna come la Sifo ribadire i suoi progetti e le sue ferme intenzioni. “Sono Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli – così si presenta la candidata alle prossime elezioni del 3 e 4 ottobre – e sono sempre stata impegnata nel sociale. Ho dato costantemente molta importanza al dato culturale ritenendo che da questo bisogna partire per poter cambiare le cose. Ho partecipato all’organizzazione di numerosi convegni e la maggior parte di essi ha avuto come tema la lotta alla violenza di genere. Punto fermo, è stato il coinvolgimento sia del mondo universitario e giudiziario, sia delle persone comuni pronte a portare in questi incontri la loro esperienza”.

“In questi mesi di campagna elettorale- ha detto ancora l’avvocato Sifo- ho girato tutte le municipalità e ho notato che le stesse soffrono di mancanza di pulizia, sicurezza, trasporti, arredo urbano e illuminazione. Ritengo che queste mancanze siano un diritto acquisito di ogni cittadino. Ecco perché, partendo da ciò, mi sono concentrata sui diritti dei più deboli: le barriere architettoniche, l’assistenza domiciliare in particolare agli anziani, la lotta contro l’abbandono degli animali e la regolamentazione del randagismo. Ho appena inaugurato un comitato elettorale a Mercato Pendino  dove da tempo è chiuso il posto di pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare che ha procurato morti a causa dei ritardi per i soccorsi. Un altro progetto importante, è la creazione o l’apertura di centri sportivi per i ragazzi per dare loro la possibilità di crescere in ambienti sani e con obiettivi diversi. Un caso che sta nel mio cuore è la struttura situata in Via Argine in una zona che potrebbe dare ai nostri ragazzi un futuro migliore”.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi