Home Attualità Colliano, mostra mercato del tartufo con lo chef Capasso

Tartufo e dintorni. Lo chef gourmet Francesco Capasso presenta due nuove creazioni realizzate per l’occasione all’interno della XXIV Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti Tipici Locali che si svolgerà a Colliano dal 15 al 17 ottobre. La cucina gourmet realizzata da un professionista dal profilo internazionale, che lavora fianco a fianco con stellati, arriva anche sui banchetti di una fiera popolare. “Ma – spiega Capasso – l’esperimento è proprio questo. Portare il gourmet, in sedi non istituzionali. La manifestazione di Colliano dedicata al tartufo ci è sembrata la giusta occasione per aprire un ciclo. Partiamo da un prodotto che rappresenta una tipicità della nostra regione, dalle straordinarie doti sensoriali e molto più duttile di quanto si possa credere, per raggiungere altri posti, in Campania ed oltre, dove si possano trovare iniziative pronte ad ospitare anche una cucina gourmet”.

La storica manifestazione si completa anche di due piatti realizzati per l’occasione. Due creazioni realizzate anche per accontentare un po’ tutti i gusti.

  • Il sabato la proposta è pancia di maiale cotta a bassa temperatura al vino rosso con erbe spontanee, zucca, tartufo, frutti di bosco e sfere all’olio e basilico.
  • Domenica è giorno di dessert e la proposta di chef Capasso è una terra al cacao salato,  ricotta aromatizzata al tartufo, croccantino alle noci e perle alla mela verde.

Un doppio appuntamento per golosi e buongustai sotto la bandiera del tartufo nel contesto di una manifestazione appuntamento fisso e attesissimo, voluto e organizzato dalla Proloco di Colliano.

Capasso è coadiuvato dalla chef Patrizia Imperiale, collaboratrice di spicco nella squadra di Arte&Cucina. Inoltre lo affiancano gli sponsor Braceria Casa dell’Angelo, Tartufi Gugliucciello, Fratelli Corso Mozzarella di Bufala Campana, Azienda Agricola Scaglione Giuseppe. Il tartufo in chiave gourmet potrà per molti essere davvero una esperienza unica.

La Redazione- Riceviamo e Pubblichiamo

Rispondi